Struttura del consiglio direttivo per il tiennio 2018 - 2021

 

Presidente  

DOLCI MARCO   

 

Vice Presidente  

CORTINOVIS NICOLA  

 

Segretario  

DOLCI GLORIA

 

Responsabile Comunicazioni e Innovazioni  

RONCAGLIA FEDERICO

 

Cassiere

INVERNICI ANGELA  

 

Contabile

MANGRAVITI DOMENICO

 

Revisori dei conti

DOLCI G.CARLO e DOLCI VINCENZO già allenatore  

 

Responsabile gestione Circolo   

INVERNICI ANGELA  

 

Coordinatore dei volontari del Circolo  

TODESCHINI PAOLO e CIVERA CHIARA

 

Responsabile manutenzione beni immobili di proprietà e/o in gestione  

TODESCHINI GIUSEPPE

 

Responsabile Attrezzature e spazi legati all'attività calcistica, tornei, ecc.  

CARMINATI MAURO

 

Direttore Sportivo e responsabile delle attività calcistiche

CORTINOVIS NICOLA  

 

Responsabile e addetta alla gestione delle visite mediche degli atleti e ai rapporti con gli enti legati all'attività calcistica

LOCATELLI CRISTINA  

 

Cuoco ufficiale della società e allenatore

MORE' CLAUDIO

 

Allenatore della 1°squadra "Mazzoleni A"

FROSIO RENATO

 


La cronostoria della Polisportiva


13 ottobre 1979 - Nella sala parrocchiale di Mazzoleni, venne riunita per la prima volta l'assemblea per la costituzione della “Polisportiva Mazzoleni”. Nella stessa riunione, si tenne il primo tesseramento che vide l'iscrizione di 77 “Soci Effettivi”, tra i quali venne eletto il primo consiglio direttivo. Fu anche presentata la proposta di progetto, del futuro campo sportivo.

L’ idea prevedeva che esso dovesse essere realizzato nell'area compresa tra la Chiesa parrocchiale ed il cimitero, previo lo spostamento verso le scuole elementari, di via Ca’ Mondora.

20 ottobre 1979 - Fu eletto il primo presidente: Antonio Todeschini.


26 ottobre 1980 - Furono organizzati i lavori di volontariato, per la costruzione del campo sportivo. Già nella primavera 1980, si disputarono, su organizzazione della Polisportiva, i primi “Giochi sotto il campanile” e la prima “Corsa campestre”, antesignana della marcia non competitiva che diverrà un classico della nostra Società: la “Stramazzoleni”


18 ottobre 1980 – Fu eletto il secondo Consiglio direttivo. La durata in carica dello stesso venne portata a 3 anni, regola in vigore tutt’ora, per dare modo ai Consiglieri eletti, di avere un periodo più ampio sul quale organizzare lavori di non breve scadenza, come la costruzione del campo sportivo. Nel frattempo, essa continuava senza sosta, appena la situazione economica garantiva le necessarie disponibilità.

1981 – Il calendario delle manifestazioni si arricchì ulteriormente. Vennero organizzati, la “Gara di slittino”, i “Giochi sotto il campanile”, la “Stramazzoleni”, la “Gimkana in bici”, “La corsa dei cadetti” e la prima edizione dei ”Giochi nella valle”, ore all’occhiello della Polisportiva di allora. Essi rappresentavano una sorta di “Giochi senza Frontiere” in piccolo, con il coinvolgimento di diversi paesi della Valle Imagna.
Si decise di adibire a giardino, l'area sul lato destro della Chiesa parrocchiale, prospiciente il costruendo campo sportivo.

12 luglio 1981 - Altra perla aggiunta al programma della manifestazioni, la “Crono-discesa dei bolidi in legno”. Sostanzialmente era una gara in discesa di mezzi tipo “soap box”, sul percorso dalla contrada “nil-volt”, no alla piazza.

Proseguiva nel frattempo, tra autonanziamenti da parte di consiglieri e volontari, e fatiche, la raccolta di fondi per la realizzazione del campo sportivo e relativi impianti.

Vennero costruite le tribune in c.a.

24 aprile 1982 - Prese atto l'idea di trasformare in edicio atto ad ospitare gli spogliatoi, la stalla adiacente al campo sportivo. Immediatamente ci si trovò di fronte a quelli che parvero essere insormontabili problemi economici e burocratici. In oltre, per poter dare il via ai lavori di costruzione, come sempre su base volontaria, si ventilò l’ipotesi di non dare seguito all’ organizzazione de “i Giochi nella valle” in quanto questi, richiedevano un abbondante disponibilità di tempo da parte dei soliti volontari e pensare di poter seguire con serenità entrambi i progetti, era decisamente ardito.



15 gennaio 1983 - L'intero Consiglio Amministrativo si dimise, per avere la possibilità di indire nuove elezioni ed eleggere un nuovo Consiglio, che avesse la possibilità di gestire la costruzione degli spogliatoi, con un lasso di tempo di 3 anni.

4 giugno 1983 - Venne indetto, in aggiunta alle altre manifestazioni già in calendario, il “Torneo delle contrade” che vide la partecipazione di tutte le maggiori contrade della frazione di Mazzoleni.


1984 - Nacque il torneo di calcio estivo notturno liberi, che diventerà il “Trofeo Locatelli Celso a.m., , una delle manifestazioni più longeve, che si concluderà solo nella prima decade del nuovo secolo.

27 luglio 1985 - Si iniziò a pensare all'organizzazione di una manifestazione indoor di moto “trial” ad alti livelli.

15 marzo 1986 - La manutenzione del manto erboso del campo sportivo era praticamente impossibile, considerata la qualità del fondo e la quantità di partite disputate su di esso, quindi si optò per la stesura di un fondo in sabbia miscelata.

13 luglio 1986 - Prima organizzazione di serate estive, nel mese di agosto, al campo sportivo, in collaborazione con la Società di pesca sportiva “Lenza Mazzoleni”.



5 dicembre 1986 - Si decise di esporre le luminarie natalizie, lungo le vie del paese. La tradizione da allora non si è interrotta, anche se cambiò più volte nella forma e nelle modalità.

La Polisportiva partecipò ai campionati da calcio dilettanti a 7 giocatori, del CSI, con 2 squadre.

3 settembre 1988 - Vennero ulteriormente sistemate le tribune del campo sportivo, con gettata in calcestruzzo sotto le stesse.

Ai campionati CSI vennero iscritte 3 squadre.

21 ottobre 1988 - Si iniziò a contribuire, con parte dei ricavati delle manifestazioni organizzate, alla ristrutturazione della Chiesa parrocchiale, chiusa nel settembre 1988 per instabilità statica a seguito di movimenti franosi. L'iter per la riapertura, durò diversi anni. Per la frazione di Mazzoleni iniziò il periodo della “Chiesa provvisoria”, allestita nel salone a piano terra del asilo infantile, che ospitò lo svolgimento di tutte le funzioni religiose, no alla riapertura della Chiesa ristrutturata, a metà degli anni '90.

Vennero acquistate le luminarie natalizie ed iniziò la loro esposizione, grazie al opera di volontari che durò per diversi anni. I lavori iniziavano a novembre e terminavano a ne gennaio, utilizzando, praticamente, solo i fine settimana.

3 marzo 1989 - Venne fondata e registrata l' “Associazione Polisportiva Mazzoleni” con atto notarile e statuto societario, ancora oggi in vigore, salvo alcune modifiche.

Iniziarono le “gite sociali” dislocate su 2 giorni, con meta, la montagna.

Venne costruita la copertura delle tribune, per un maggiore comfort degli spettatori.

Primavera 1989 - Iniziò la partecipazione all' “Palio delle contrade” organizzato dalla Biblioteca comunale di Sant’ Omobono, disputato dalle 4 frazioni che compongono il comune.

La Polisportiva lavorò in appoggio al gruppo giovanile di Mazzoleni, fornendo supporto logistico e costruendo le attrezzature necessarie ai giochi, inventati di sana pianta.

Vennero costruite le tribune modulari, con un lavoro notturno di diversi volontari, da utilizzare, in primis, in occasione della manifestazione indoor di trial.




31 agosto 1990 - Grande successo per la manifestazione trial indoor, con la partecipazione di campioni a livello mondiale, e sbalorditiva presenza di pubblico proveniente da tutta la provincia.

Vennero Iscritte 4 squadre ai Campionati CSI.

Estate 1991 – La gara di trial indoor, vide una seconda edizione.

Venne presa in considerazione l'idea di costruire un impianto sportivo polivalente, con il contributo di fondi regionali, da richiedere a seguito di presentazione di progetto. Si pensò di realizzare la struttura sull'area sottostante il Campo sportivo, verso il torrente Pettola, di proprietà delle famiglie Frosio Roncalli, che sarebbe dovuto essere acquistato.

15 maggio 1992 - Nasce l'idea di istituire un gruppo escursionistico della Società, per diversicare le proposte sportive che, effettivamente, riguardavano solo il settore calcio. Si organizzarono alcune uscite sulle Prealpi Orobiche ssando date e destinazioni.

23 ottobre 1992 - Iniziò a prendere corpo l'idea di acquistare la casa delle Suore francescane, adiacente al Campo sportivo, che fu messa da loro in vendita.

Lo statuto della Società, dovette essere modicato perché con quello in vigore, la Polisportiva non aveva modo di intestarsi su beni immobili. Fino ad allora si era sempre operato su beni di proprietà della Parrocchia.

11 marzo 1994 – L’idea diventò realtà. Trovato un accordo denitivo con la Suore, proprietarie dell’ immobile, portato a compimento tutto l’iter burocratico, grazie a nanziamento con soci e sostenitori, la casa venne acquistata e ristrutturata. Nacque l'idea di farne un Circolo, punto di ritrovo per tesserati.

9 settembre 1994 - La “Festa di Cà Quadre” (antesignana della “Festa della Comunità”) iniziò ad aiutare nanziariamente la Polisportiva Mazzoleni, nello sforzo nanziario in atto per la ristrutturazione della casa acquistata.

7 ottobre 1994 - I lavori di ristrutturazione, più pesanti, vennero affidati ad un' impresa edile.

2 luglio 1995 - Venne inaugurato il “Circolo Polisportiva Mazzoleni” sito nella Ex Casa delle Francescane. Il sogno diventò realtà ed ora, al campo sportivo, esisteva nalmente, un vero punto di ritrovo. Inaugurazione con relativa festa, con Santa Messa e processione dalla Chiesa parrocchiale al nuovo Circolo, alla presenza di autorità e di un delegato del Vescovo.

Nacque un Consiglio di Circolo per la gestione pratica ed il coordinamento dei volontari che, no ai nostri giorni, si prodigano nel funzionamento dello stesso.

Nelle feste estive iniziò la collaborazione con il “Ducato di Piazza Pontida” e l'arrivo al campo sportivo, di variegati gruppi folk, da varie parti del mondo.




26 aprile 1996 - Venne costruito il gazebo esterno, come struttura ausiliaria temporanea, ancora oggi presente e funzionale La “Festa di Cà Quadre” continuava nel suo aiuto alle attività della Polisportiva.

24 gennaio 1997 - Si iniziò a pensare alla sistemazione del area parcheggio tra spogliatoi e cimitero.

5 settembre 1997 - Manutenzione straordinaria al Circolo. Il muro divisorio, al piano terra, che separava il locale bar dall’atrio prospiciente il campo sportivo, venne abbattuto, ingrandendo notevolmente il bar trasformato in un locale unico. Si costruì il magazzino esterno comunicante con il bar ad ausilio dello stesso.

Nei locali del Circolo vennero organizzati corsi di cucina e di lingua inglese.

5 marzo 1999 - Si preparò le festa per il ventennale della Società. Il cerimoniale previde il coinvolgimento di varie personalità che, in vari modi, segnarono i primi 20 anni di cammino della Polisportiva.

Iniziarono le gite premio di ringraziamento, per i volontari del circolo, che si svolgeranno ogni anno in autunno.

4 febbraio 2000 - Prese vita l'idea della “Festa della Comunità”, organizzata in collaborazione con la Parrocchia di Mazzoleni, giunta no ai giorni nostri.

Fu, in origine, la trasposizione al campo sportivo della “Festa di Cà Quadre”. Da quell’anno tutti i mesi dei agosto furono, e lo sono tutt’ora, caratterizzati dallo svolgimento di questa sempre più grande, manifestazione.




30 marzo 2000 - Il Sig. Frosio Roncalli, donò alla Società, il terreno per la costruzione della baracca deposito attrezzi.

23 maggio 2003 - La “Festa della Comunità” si trasferì sotto nuovi capannoni noleggiati, più grandi, pratici e confortevoli.

10 marzo 2004 - Nacque il torneo estivo di calcio femminile.

Estate 2005 - La “Festa della Comunità” aumentò vistosamente il suo giro in termini di presenze e ritorno economico, mentre giungevano al palo manifestazioni storiche come il ventennale torneo calcistico notturno “Trofeo Locatelli Celso a.m.” e la Stramazzoleni, almeno, come era conosciuta no ad allora.

Gli spogliatoi subirono importanti lavori di ammodernamento e si presentarono con una nuova veste, con la divisione esterna dei 2 ambienti al piano terra ed il trasferimento al primo piano dello spogliatoio arbitro. Prima le due squadre partecipanti alla partita e l’arbitro utilizzavano tutti lo stesso ingresso.

20 aprile 2007 - Vennero varati i lavori di rifacimento del tetto del Circolo.

Il torneo calcistico “liberi a 7”, sostituì il “Trofeo Locatelli Celso a.m.”

Estate 2008 - La “Festa della Comunità” fu “tutta coperta”. Infatti, anche la pista da ballo ed il palco orchestra, vennero allestiti su nuove e funzionali strutture più pratiche ed esteticamente valide.

Estate 2009 - Alla “Festa della Comunità” si abbinò la festa per il XXX della Polisportiva Mazzoleni, celebrato con concerto evento ed una serata di ricordi e proiezioni sui momenti salienti dei primi 30 anni della Società. Venne stampato e distribuito un dvd ricordo.

18 dicembre 2009 - Si decise di aiutare la Scuola Materna, in grave crisi nanziaria, con l’elargizione di una somma a fondo perduto.

23 aprile 2010 - Le manifestazioni, ormai consolidate, vennero integrate con una gara di Crono discesa di bolidi in legno, organizzata in collaborazione con il Club “soap box rally”.




24 luglio 2012 - Oltre alla gita sociale ed alla gita dei volontari del circolo, venne organizzata una gita culturale per assistere ad un opera lirica all’Arena di Verona. Visto il successo decretato dall' alto numero di partecipanti, la cosa venne riproposta anche negli anni a seguire.

23 aprile 2013 - Venne installato il debrillatore, nei locali del Circolo.

18 novembre 2014 – Si delibera la collaborazione con l’amministrazione comunale, per l’opera di sistemazione, con lavoro volontario, delle mulattiere della nostra frazione.

24 febbraio 2015 - Dopo 24 anni di servizio, termina il mandato del Segretario Davide Manini, finisce la storia… ed inizia il futuro.

Buona fortuna....

Albo D'oro
 

1988/89

Mazzoleni

1a Classificata Gruppo "C"

1989/90

Mazzoleni

1Classificata Allievi

1989/90

Mazzoleni

Campioni Provnciali Giovanissimi

1996/97

Mazzoleni "B"

1Classificata girone "D"

1998/99

Mazzoleni "A"

1Classificata gruppo "C"

2000

Mazzoleni "A"

2Classificata Trofeo Bresciani

2000/01

Mazzoleni "A"

1Classificata gruppo "B"

2001/02

Mazzoleni "A"

Campioni Provinciali

2002

Mazzoleni "A"

1Classificata Trofeo Bresciani

2002/03

Mazzoleni "A"

1Classificata gruppo "C"

2003/04

Mazzoleni "A"

2Classificata Campionati Provinciali

2004/05

Mazzoleni "A"

3Classificata Campionati Provinciali

2006/07

Mazzoleni "A"

Campioni Provinciali

2006/07

Mazzoleni "C"

1Classificata gruppo "D"

2007

Mazzoleni "A"

1Classificata Trofeo Polenta e Balù

2007/08

Mazzoleni "Infr."

Campioni Provinciali

2008/09

Mazzoleni "Infr."

1Classificata

2009

Mazzoleni "A"

2Classificata Trofeo Bresciani

2011

Mazzoleni "B"

1Classificata gruppo "D"

2012/13

Mazzoleni "Infr."

1Classificata

2013/14

Mazzoleni "Infr."

1Classificata

2013/14

Mazzoleni "Infr."

Campioni Provinciali

2014/15

Mazzoleni "Infr."

Campioni Provinciali

2014/15

Mazzoleni "C"

1Classificata

2016/2016 Mazzoleni "Infr." 1Classificata